domenica 24 ottobre 2010

Torta Sabbiosa

Una delle cose che mi piace fare è impastare. Adoro fare il pane, la pizza e le focacce. Mi piace fare la pasta in casa, e fare i Casoncelli. E i dolci. Oggi ho fatto una torta tipica della zona tra Verona e Mantova, la Torta Sabbiosa. Siccome piace molto a mio marito (che da domani ricomincia la dieta) ho pensato fosse carino fare un dolce che ama molto nell'ultimo giorno di stravizi.
Non è complicata da fare,
però è sconsigliata per coloro che ingrassano soltanto guardando un dolce!
Di positivo ha che può mangiarla anche chi soffre di celiachia (ovviamente assicurandosi che i prodotti usati siano tutti gluten free). Si trovano diverse ricette in rete, tanti utilizzano metà farina e metà fecola. Io ho provato diversi metodi ed alla fine il miglior risultato l'ho ottenuto attingendo dalle varie fonti trovate e opportunamente personalizzate. Ecco la mia ricetta:

INGREDIENTI
  • 250 grammi di fecola di patate (oppure maizena)
  • 250 grammi di zucchero
  • 250 grammi di burro 
  • 3 uova (se molto piccole 4)
  • 1 bacca di vaniglia 
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
PREPARAZIONE
Per impastare io solitamente uso il Kitchen Aid, con la planetaria mi trovo benissimo. Nessuno vieta di farlo a mano, ovviamente i tempi si allungano molto.

Amalgamare il burro (tenuto a temperatura ambiente dalla sera prima) con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Separare gli albumi dai tuorli. Aggiungere i tuorli uno per volta, è importante che il primo sia perfettamente amalgamato con l'impasto prima di aggiungere il successivo. Dopodiché si può iniziare ad aggiungere la fecola ed il lievito insieme alla vaniglia. L'impasto dovrebbe assumere un aspetto di sabbia bagnata.
Montare a neve ben ferma gli albumi, che andranno incorporati nel composto, facendo molta attenzione, mischiando dal basso verso l'alto. Ne risulterà un impasto molto spumoso e solido.
Imburrare ed infarinare una teglia di circa 30 cm di diametro, versare il composto cercando di distribuirlo in modo uniforme, infornare a 160 gradi (forno preriscaldato) per circa 45/50 minuti. Non aprire mai il forno e lasciare il dolce all'interno fino a che non è raffreddato.
Spolverare con lo zucchero a velo e servire.

Questa torta buonissima può essere servita accompagnata da una crema inglese calda, o per chi preferisce la frutta, con una salsa di fragole.
Un altro pregio di questa torta è che potete prepararla il giorno prima, in quanto dal secondo giorno è ancora più buona! (sempre che riusciate a salvarla dai lupi...).

Ecco la Torta Sabbiosa





Buon Appetito!









1 commento:

ranapazza65 ha detto...

Ciao Emanuela questa torta sabbiosa è proprio bella nè ho sentito parlare ma non l'avevo mai vista! Bravissima molto bella!!Mi aggiungo ai sostenitori , se vuoi passa a trovarmi!!
Buona serata
Anna