venerdì 17 giugno 2011

Antonella, Fabrizio, Pinky e tutti gli amici anobiiani

Essendo una bookhaolic ne avevo sentito parlare in rete, poi ad aprile dello scorso anno mi sono iscritta anch'io su aNobii.
Inizialmente l'ho fatto per creare una sorta di archivio dei miei libri, di quando li ho letti etc.
Poi ho scoperto che poteva essere un simpatico salotto, dove parlare, scambiarsi opinioni, ridere e giocare.
Da quel giorno ho trovato tanti amici; alcuni li conosco personalmente, altri soltanto online, ma non per questo meno importanti.
Con Antonella è stato una sorta di colpo di fulmine. Entrambe amanti dei gatti ovviamente ci siamo incontrate in un gruppo gattofilo, parlando di gatti e librerie. Poi abbiamo iniziato a scriverci, ed abbiamo scoperto di avere tante cose che ci uniscono. A dicembre ci ha invitati a pranzo a casa sua (una casa splendida, molto Hold England...), a maggio invece lei e Sandro sono venuti da noi. Ormai è una delle persone che considero AMICA con tutte le lettere maiuscole!
Fabrizio è una persona fantastica, come anche la sua famiglia. Vive a Ribera, proprio quella delle arance, nella bellissima e assolata Sicilia. Come tutti i meridionali che ho avuto modo di conoscere, è molto generoso e trae molto piacere da questo. Non abbiamo ancora avuto la possibilità di incontrarci di persona, ma ci ha mandato i frutti della sua terra lo scorso inverno, una squisita enorme cassa di Arance DOP di Ribera. Ovviamente noi poi abbiamo contraccambiato!
Pinky, che dire di Pinky? Fantastica, incredibile, forte, tenace e chi più ne ha più ne metta! L'età di una signora non si dice mai, però lei alla sua fantastica età e nonostante qualche acciacco che le dà un po' di problemi, oltre a divorare libri, usa il pc in modo fantastico, tiene un blog e come se non bastasse scrive.
Le hanno appena pubblicato un libro di poesie dal titolo "Le Autostrade della Luna", un titolo che è già poesia.
Se leggendo la poesia che dà il titolo a questo volume riuscirete a non commuovervi,
allora o avete il cuore di pietra o state facendo finta.
Perché i sentimenti sono sempre gli stessi, e le persone sono sensibili
come quando si scriveva con la penna d’oca.
E il cuore non cambia così in fretta come si crede in quest’epoca di mode e velocità…
E poi ci sono Chicca, Bludaniela, Cuoredipanda, Ely642, Maredinverno, Ellyland, Nefer e tanti altri. Abbiamo organizzato degli scambi di segnalibri in occasione delle feste, un modo per essere vicini anche se siamo lontani. La più lontana penso sia Ellyland, che vive in Australia, però non manca mai!
Dimenticavo che devo un saluto speciale ed un grazie a Elisa (lei sà il perché...).
A volte è sufficiente un minuto per augurare buona serata o per dirsi buonanotte e poi tornare alle nostre letture.
Buone letture a tutti!

3 commenti:

chicca ha detto...

Che bello trovare anche il mio nome!!! devo dire che anch'io sono entrata in anobii solo per catalogare i miei libri.... e invece mi si è aperto un nuovo mondo e ho "incontrato" (per ora solo via internet e anche per lettera...che ancora esiste!)persone simpatiche con cui condividere una passione o anche più di una. Mi unisco ai tuoi saluti e ti abbraccio... virtualmente

La Comtesse ha detto...

Bella cosa questa!
Io passerei la vita a ricamare, disegnare e leggere!
...ma OVVIAMENTE non si può fare!
Uff!
A presto...
Loredana

Antonella ha detto...

Anch'io come Chicca son stata piacevolmente sopresa di trovere il mio nome!!
Manuela è una donna fantastica!
Grazie cara, sei anche per me un'amica speciale.
Spero a prestissimo.
Antonella