giovedì 5 luglio 2012

Cinquanta sfumature...

Ebbene sì, devo ammettere che anch'io sono caduta vittima del fascino da "bello e dannato" di Christian Grey!

Copertina del libro "Cinquanta sfumature di grigio"

Devo confessare che ho iniziato a leggerlo molto prevenuta. Pensavo fosse il classico fenomeno del "nel bene o nel male, purchè se ne parli!" e non volevo neppure scrivere la recensione, in quanto pensavo non ne valesse la pena, invece...
Inizio dicendo una cosa ovvia: inutile aspettarsi un capolavoro della letteratura, è abbastanza evidente che stiamo parlando di un libro romance un po' più hard del solito.
Ma in realtà E. L. James non ha fatto altro che scrivere quello che ogni donna sogna di fare, e cioè trovare un uomo bellissimo, ricchissimo, che si innamori di lei, e possibilmente che sia il prototipo del "bello e dannato".
Non raccontiamoci frottole: tutte, ma proprio tutte, nessuna esclusa, almeno una volta ci siamo innamorate del classico bastardo da salvare, perché eravamo assolutamente certe che ci saremmo riuscite!
Inoltre vorrei ricordare a tutte quelle che hanno scritto peste e corna di questo libro solamente perché parla di sesso estremo (o come lo volete chiamare), che non ha scritto niente di nuovo e niente di così spinto: provate a leggere qualcosa di De Sade oppure "Histoire d'O" e poi ne riparliamo.
Per tornare al libro in questione, è tutto quello che ci si aspetta da un libro così: è ben scritto, romantico, sexy e si fatica a riporlo sul comodino. Quindi nel suo genere le quattro stellette se le merita tutte.
E tanto di cappello all'autrice, perché scrivendo qualcosa di cui tante donne hanno paura a parlare sta facendo una barcata di soldi.
Mi dispiace soltanto che l'idea non sia venuta prima a me!

Adesso invece voglio il vostro parere, ovviamente anche sul libro, ma il mio interesse va soprattutto al rumore relativo al protagonista del film, che ormai è certo, si farà.
Secondo voi, chi è il futuro Christian Grey?
Sarà che questo attore mi piace, sarà perché l'ho subito immaginato così, ma per me Christian Grey è lui:

Matt Bomer
E pazienza se ha fatto outing, dichiarando apertamente di essere gay. Io continuo a vederlo così!
Aspetto i vostri commenti e le vostre opinioni!

2 commenti:

La Comtesse ha detto...

Ciao Emanuela!
Da un po' non ti scrivevo...
...colgo quindi questo post per salutarti e dirti che anch'io sono stata tentata di acquistare l'ebook su amazon, l'altro giorno...
Se tu mi dici che ne vale la pena lo farò!
Per ciò che riguarda la scelta dell'attore...sono concorde con te!
Abbracci!!
Loredana

Bianca Rita Cataldi ha detto...

Mi hai incuriosita! ho l'ebook nel kindle da...tipo...un mese, e non ho ancora trovato il tempo d'iniziarlo :( dopo la lettura ti saprò dire, ma nel frattempo ti faccio i complimenti per la recensione: va controcorrente, e mi piace. E' facile criticare un libro, dire "peste e corna", per citarti, ma in effetti resta il fatto che, come dici tu, un po' ci dispiace che l'idea non sia venuta prima a noi ;) Lo leggerò presto e ti dirò cosa ne penso!
p.s. io AMO Matt Bomer.